Read Tempting Darkness by Rene Lyons Online

tempting-darkness

Trapped in the dark, can two lost souls find their way back to the light? Once a proud Templar Knight, Lucian of Penwick lost his faith when God damned him as a vampire. Tormented by guilt, he is dragged back to his ancestral home and forced to confront the sins of his past. As he struggles to uphold his oath, Lucian knows if he falters, it’s not just his own soul on the lTrapped in the dark, can two lost souls find their way back to the light? Once a proud Templar Knight, Lucian of Penwick lost his faith when God damned him as a vampire. Tormented by guilt, he is dragged back to his ancestral home and forced to confront the sins of his past. As he struggles to uphold his oath, Lucian knows if he falters, it’s not just his own soul on the line…Ripped from life as she knew it, Jessica Vargo is held prisoner in a world of darkness and torment. Deep in the bowels of a medieval castle, the line between myth and reality blurs and the only one she can trust is the seven-hundred-year-old vampire.But as darkness tempts, can Lucian and Jessica find their light?...

Title : Tempting Darkness
Author :
Rating :
ISBN : 9781599986579
Format Type : Trade Paperback
Number of Pages : 308 Pages
Status : Available For Download
Last checked : 21 Minutes ago!

Tempting Darkness Reviews

  • Valentina
    2019-01-05 16:57

    Commento del 12 luglio 2012THE TEMPLAR VAMPIRE series book 3“Tempting Darkness”Mrs. Lyons ha riposto la penna nel calamaio, abbandonando la scrittura per potersi dedicare a tempo pieno alla sua piccola casa editrice, la Lyrical Press, che pubblica narrativa erotica e romance in ogni loro possibile declinazione (dal fantasy al distopia, dallo storico al BDSM). Non ho modo di valutare quanto valga come editore, ma posso affermare – più da lettrice emotiva che da recensore critico – che sia un vero peccato. Forse lei è stata più obiettiva di me, perché temo sia difficilmente attaccabile qualunque critica mossa al suo stile inutilmente ripetitivo e a tratti dispersivo e non incisivo; ma se è vero che la Lyons non scrive benissimo, è ancor più vero – e ancor più rilevante – che sa dar vita a realtà, personaggi e soprattutto emozioni, che conquistano il cuore. La sua Templar Vampire series è una delle saghe paranormal che ho amato di più in assoluto. A volte non ho saputo nemmeno spiegarmene oggettivamente il perché, o individuare cosa riuscisse a toccarmi le corde prima dell’interesse, poi della fascinazione e infine quelle più intime del cuore. Forse la sua forza è nella scelta particolare e inaspettata del tema escatologico, che fa da background al classico binomio vampirismo/punizione divina, riproposto però nell’originale e insolita forma del cammino di Redenzione. Questo consente alla Lyons di far sì che i personaggi maschili, pur presentati nel consueto contesto della “confraternita”, si differenzino profondamente dallo stereotipo di maschio del paranormal romance i cui tratti caratteristici sono spesso l’immagine glam, una certa trivialità, la strafottenza, una poco giustificabile ignoranza delle dinamiche dell’amore, la rabbia verso tutto e tutti. I suoi Templari emergono realistici da un passato di guerre, torture, fedi cieche, stermini in nome di un Dio vendicativo e severo, e hanno saputo acquisire lungo i secoli di punizione la saggezza e l’umiltà, facendo tesoro del proprio dolore, della solitudine e delle conseguenze dei propri errori. Non sono pieni di sé, né tanto sicuri di se stessi, e mantengono una serietà, una dignità e una integrità che li rendono stimabili e, soprattutto, credibili. In modo analogo, si propongono lontani dai cliché i personaggi femminili della saga, sempre portatori di una luminosità e di una spontaneità non artefatte che travolgono e conquistano, non solo il proprio compagno, ma l’intero gruppo, stringendo rapporti intensi con ciascun membro. Di conseguenza, anche le storie d’amore, che hanno tutte incipit piuttosto particolari, non possono che risultare verosimili – pur nella loro dimensione fantastica –, intense – per la loro profondità e serietà – e forti, perché affrontano il dolore del passato e l’incertezza del futuro con quelle integrità e luminosità proprie dei loro protagonisti. Fattore poi assolutamente non trascurabile è che vivano la passione (e l’atto sessuale) sempre e solo come una conseguenza dell’amore, un arricchimento della relazione, e mai come una premessa, mai come una presenza invadente e volgare all’interno della narrazione, mai come un valore in se stessa. È davvero un peccato, dunque, che la creatrice di tali personaggi e tali storie, capaci di rivalutare il genere paranormal romance sempre più spesso associato a noiosi stereotipi e all’erotismo tout court, abbia dichiarato in pensione la propria carriera di autrice, abbandonando prima della fine i suoi guerrieri e la loro missione. La storia infatti si arresta proprio alle soglie della grande battaglia che decreterà la Redenzione dei vampiri templari o la loro caduta definitiva; due protagonisti, Raphael e Tristan, rimangono senza il conforto di una compagna e non si svela, infine, il piano escatologico di Dio per questi cinque guerrieri crociati, trasformati in vampiri per punizione o forse per concedere loro un’ultima possibilità di salvezza. In realtà, il sito dell’autrice annota che stia lavorando, molto lentamente, alla stesura del capitolo conclusivo della saga con protagonista Tristan, intitolato Blood Covenant; ma, oltre al fatto non son riportate date e quindi il sito potrebbe non essere aggiornato, la stessa Mondadori segnala Tempting Darkness come ultimo libro. Le speranze, dunque, di poter leggere la conclusione della Templar Vampire series sono davvero poche. Come ho detto, un vero peccato.

  • Book
    2018-12-30 15:40

    Ok, of all the books of this series I liked this one the least. I found at times I didn't want to finish the book. It just was so unpleasant to read. First of all the templars where warriors and that is repeated several times thoughout the books yet that is contradicted by how Julian is taken prisoner. Then the endless prision scenes are not romantic or interesting just uncomfortable. The love story is kind of sad and doesn't leave a very good feeling with you because of the setting and circumstances around it. The reluctance to kill his capture and continued acceptance of torture by Julian becomes boring. Also, I guess what kind of ruined many things for me was how the author discribes how the leading lady looks throughout the book. All I could see was this emaciated skeletal scarred up women and it just ruined everything for me. I certainly didn't buy the 700 year old virgin thing and Another thing that brings this book down in enjoyment from the other ones is none of the other characters are hardly in this book. When I read the first two I found that I liked the templars and Allie and Lexine and wanted to see how they blend into the next story only to have hardly any of them in this book at all. Constantine and Lexine are in it a little and the end brings you back to some of the characters but it really is lacking in building from the second book. I tried to see what the next book is about only to find out the author hasn't wrote it. I wonder if she ever will after reading this one.

  • Baylee
    2019-01-03 15:45

    Questo libro dovrebbe essere la conclusione di questa trilogia, anche se, in realtà, non conclude un bel niente. Sembra davvero impossibile che questa saga rimanga una trilogia.In questo terzo volume si parla di Lucian e Jessica e, come i precedenti, non mi ha entusiasmato. Troppi luoghi comuni, troppe frasi ad effetto. Lucian è il Templare casto e puro che porta dentro di sé una ferita terribile. O almeno è terribile a suo giudizio. Leggendo non si avverte tutta questa sofferenza, non si riesce a rimanere coinvolti dal peso del suo passato. Il suo dolore rimane lontano dal lettore.E lontana è anche la pena di Jessica e le torture che Stephan le infligge. L'autrice, a mio parere, non è riuscita a renderci partecipi del suo tormento, ma descrive le vicende in modo quasi asettico. Tanto da farci pensare: «Oddio, ma quand'è che la piantano e si mettono insieme?».E il cattivo? Come può esserci una buona storia senza un buon cattivo? Stephan non è decisamente all'altezza del ruolo che dovrebbe avere. Per non parlare di come si conclude lo scontro tra lui e Lucian. Sfiora il ridicolo tanto tutto avviene in fretta e senza alcun preavviso.L'epilogo? E vissero tutti felici e contenti tranne i lettori che si ritrovano con una trilogia dal finale aperto.

  • Amarilli Settantatre
    2019-01-06 12:47

    Vampiri Templari n. 3.FINALMENTE UN VAMPIRO VERGINETerzo episodio dei Vampiri Templari. Non capisco perchè in giro scrivono che sia l'ultimo, quando mi pare evidente che mancano almeno altri due libri al gran finale (quelli dedicati a Tristan e al Rubacuori). Decisamente questo è il migliore sinora. E' più lungo e la Lyons ha approfondito meglio, svelandoci qualche particolare in più (anche se ha il vizio di dare per scontate e conosciute un sacco di cose. La storia d'amore tra Jessica e Lucian è emozionante e commovente, e entrambi i protagonisti hanno spessore e credibilità. E finalmente un vampiro bellissimo che nei secoli non ha fatto sesso con intere generazioni femminili, dalle trisavole alle bisnipoti (un vergine incorrotto, questa è una novità...). L'ultimo gioco di sguardi e le ultime parole scambiate tra Lucien e suo fratello mi hanno quasi commossa. Io però continuo a non capire perchè l'arcangelo ha salvato solo cinque templari su cinquanta, e quale sia la strada per la loro redenzione (avere una compagna d'amare? riscattare i loro singoli passati di sangue? salvare l'anima di qualcuno?). Questo finale sospeso mi ha lasciato davvero in sospeso.

  • Inara
    2018-12-22 08:57

    This was the boring story of Templar Knight Lucian of Penwick who was turned vampire and Jessica Vargo. Both where captivated and tortured by Lucian´s brother Stephan who holds an age-long grudge against the hero although the hero didn´t do anything evil. Still Stephan wants revenge and to keep Lucian from redemption he drives him slowly mad with bloodlust. That´s where our heroine comes in. Jessica is portrayed as a strong woman who didn´t break even after months! of torture, she cries a bit and that´s it. Believable? Of course they feel attraction for each other and of course they escape the evil torturer. But – they´re captivated again, our strong battle-scarred hero couldn´t even bring down two vampires and I think the escape story was just brought into the story that our loving couple could have some sex scenes. Then the torture scenes continue…I wasn´t impressed by this book and I won´t read the fourth book in this series if it´s ever written.

  •  ~*~Princess Nhya~*~
    2018-12-30 12:01

    Wow! I really liked this one. It was very gritty, sad, and out right terrifying in some chapters, but it was good. it was also sexy, touching, and it made me cry toward the end when*****SPOILER~ Lucian had to face reality and kill his brother*****... But the forgiveness and closure they experienced during this moment was truly touching. Lucian and Jessica together were awesome. Their chemistry was off the chain. But their fighting their feelings of course were too repetitive and @ times worked my nerves. This is the one thing I HATE about books like this. But their HEA, although there were times I didn't think it would happen, was pretty good. Although this is the 1st book I've read in this series. I'm thinking of reading the first 2 as well. I recommend this read if you are a fan of this author or genre.

  • Lana
    2019-01-17 14:48

    I was captivated by the storyline - the fighting scenes were awesome and being a fighter myself I could picture the actual techniques. In the end love conquers all, but it was a hard fight.I did feel however that the length of time spent captive was a little unrealistic for someone of such strength. Why did it take so long for them to get free? Logically I would expect a month max before Luc got free, but everyone to their own.Well worth the read.

  • J.W.
    2018-12-31 09:41

    okay this one didn't jump out as much as the other two did to me. Then again Sebastian was just yum and CONSTANTINE oh wow...But Lucian was brave and his honor was sexy and his love of Jessica was heart shattering, so in the end I did enjoy it, just not as much

  • Sue Tint
    2019-01-01 14:06

    These books have a lot of sex in them,,, but you do feel attached to the characters. I read the 1st and 3rd of these books, but could not find the 2nd in Kindle addition, and I'd still like to

  • Lynda
    2018-12-29 08:53

    Would have given 4 stars except for explicit torture.

  • Robbie Flaherty
    2018-12-24 12:54

    I love Rene's books especially this trilogy. Hot twist on the vampire theme and Templar legend. Hated to see it end.