Read A Breath of Snow and Ashes, Part One by Diana Gabaldon Davina Porter Online

a-breath-of-snow-and-ashes-part-one

Eagerly anticipated by her legions of fans, this sixth novel in Diana Gabaldon s bestselling Outlander saga is a masterpiece of historical fiction from one of the most popular authors of our time.Since the initial publication of Outlander fifteen years ago, Diana Gabaldon s New York Timesbestselling saga has won the hearts of readers the world over -- and sold more than twEagerly anticipated by her legions of fans, this sixth novel in Diana Gabaldon s bestselling Outlander saga is a masterpiece of historical fiction from one of the most popular authors of our time.Since the initial publication of Outlander fifteen years ago, Diana Gabaldon s New York Times–bestselling saga has won the hearts of readers the world over -- and sold more than twelve million books. Now, A Breath of Snow and Ashes continues the extraordinary story of 18th-century Scotsman Jamie Fraser and his 20th-century wife, Claire.The year is 1772, and on the eve of the American Revolution, the long fuse of rebellion has already been lit. Men lie dead in the streets of Boston, and in the backwoods of North Carolina, isolated cabins burn in the forest.With chaos brewing, the governor calls upon Jamie Fraser to unite the backcountry and safeguard the colony for King and Crown. But from his wife Jamie knows that three years hence the shot heard round the world will be fired, and the result will be independence -- with those loyal to the King either dead or in exile. And there is also the matter of a tiny clipping from The Wilmington Gazette, dated 1776, which reports Jamie s death, along with his kin. For once, he hopes, his time-traveling family may be wrong about the future....

Title : A Breath of Snow and Ashes, Part One
Author :
Rating :
ISBN : 9781419348884
Format Type : Audio
Number of Pages : 0 Pages
Status : Available For Download
Last checked : 21 Minutes ago!

A Breath of Snow and Ashes, Part One Reviews

  • Rowizyx
    2019-04-15 03:06

    Ci siamo ripresi, meno male.Dopo la delusione di Vessilli di guerra ero preoccupatissima, e ho deciso di continuare la saga semplicemente perché sono in astinenza con la serie tv - l'ho finita qualche settimana fa e ho pianto come una fontana... E ho apprezzato molto questo volume: più spazio alla vita di tutti i giorni e ai problemi concreti (bellissima la ricostruzione tra le diffidenze tra i coloni di diverso credo religioso, così come il "potere" di Claire che viene messo sempre più in dubbio man mano che al Ridge arriva sempre più gente che non è legata alla famiglia Fraser come il primo manipolo di uomini di Jamie), e quel tanto di dramma credibile e con conseguenze sensate. Il mio fastidio col precedente riguardava soprattutto gli elementi tragici che non riuscivo a prendere sul serio: per quanto ciò che accade a Roger sia terribile e le conseguenze siano permanente, almeno per la sua voce, sapevo benissimo che non lo avrebbe ammazzato così, quindi non sono riuscita a vivere il dramma di Brianna come sarebbe dovuto accadere.Qui ciò che accade è misurato e sensato, a parte forse (view spoiler)[le paturnie di Jamie, quando Claire subisce uno stupro, che lei possa essere incinta; oddio, dovrebbe avere 58 anni ormai e pur facendo sesso abbastanza sempre col marito non si sono visti bambini negli otto anni che hanno passato insieme, oddio, non neanche tu puoi essere così sfigato che da solo quella volta nasca un figlio! E che ansia... (hide spoiler)] Per il resto mi è piaciuto molto e mi ha ridato la voglia di continuare la saga, sono felice.

  • Gamze
    2019-04-08 05:17

    Şimdi derinnn bir nefes alıp kitabın ikinci kısmını elime alabilirim...

  • Fefi
    2019-04-14 04:03

    Questo nuovo capitolo della serie l'ho trovato molto particolare. Per più di metà libro non succede praticamente nulla,come al solito,ma è quel niente che comunque mi ha incuriosito,fatto sorridere e sentirmi lì a Fraser's Ridge. Poi,alla povera Claire,ne succedono di tutti i colori,per colpa di una banda di briganti che la rapiscono e ho provato un forte magone,ma non lacrime come nel primo libro.Per fortuna lei ha una forza di ripresa pazzesca,anche molto inverosimilmente direi, e rinizia subito a trafficare nel suo laboratorio,riuscendo a creare l'etere per le anestesie.Nel frattempo,Brianna è tutta presa a fare invenzioni e Roger ad aiutare le persone al Ridge,dal punto di vista anche spirituale. Insomma sono tutti molto occupati,mentre Jamie se ne va in giro,con Ian, a fare l'agente della Corona tra gli indiani e cercando di avvertirli della Rivoluzione quasi imminente.Insomma,io non mi sono ancora stancata di leggere questa serie!

  • Lucy
    2019-04-20 00:06

    My re-read made me realize how wonderful these books are!

  • Feel The Book
    2019-03-26 00:10

    Recensione a cura di Lady Broch Tuarach per Feel The BookLe righe del prologo sono quelle che riescono meglio a definire ciò che succede in questo libro: l’ansia per l’imminente guerra, il rapimento di Claire e ciò che ne è conseguito, il dolore e la successiva consapevolezza di quello è accaduto. Nonostante tutto si prova a relegare quegli eventi nei recessi della memoria, perché è il solo modo che il nostro animo e il nostro cervello hanno per andare avanti, perché in fondo c’è di meglio che restare bloccati nella sofferenza, soprattutto quando ciò che accade esula dalla nostra volontà.La Gabaldon, come d’abitudine, non ci fa mancare i momenti divertenti: quelli durante un’operazione di emorroidi, condita dai commenti dissacranti di Jamie, che ci mancherebbero se non ci fossero; quelli in cui Brianna, con le sue invenzioni, terrorizza un po’ tutti; o quelli nei quali si apprende che la lingua francese è perfetta per le imprecazioni e le parolacce; e ancora quelli in cui si scopre che già nel ‘700 esisteva una forma di BDSM e tante altre piccole cose che rendono la lettura piacevole, come sempre.In fondo, questo libro è un dipanarsi leggero e quasi tranquillo delle vicende dei Fraser nel North Carolina, nonostante l’episodio di Claire ti faccia crescere dentro una tale rabbia perché non sei in grado di aiutarla. Una rabbia che viene espressa anche da un Jamie in pieno assetto da guerriero highlander, degno dei suoi antenati vichinghi. Ci sarà una scena veramente cruenta, in cui scopriremo che Jamie non è solo il bellissimo scozzese che ci ha fatto innamorare, e grazie alla quale anzi, se possibile, lo ameremo ancora di più, perché dimostra un profondo senso di possesso e amore verso la sua donna, che è stata oltraggiata. Anche Claire è scioccata, quando vede suo marito trasformarsi in una macchina da guerra, e resta inorridita e affascinata allo stesso tempo.Inoltre Claire, durante la sua prigionia, conosce una persona che la lascerà con molti dubbi e il desiderio di ritrovarla per scoprire ancora di più.C’è anche un bel passaggio in cui si entra in contatto con la profondità delle tradizioni e dell’onore dei guerrieri delle Highlands, quel sentimento che passa tra un guerriero e il suo laird, davvero toccante.Roger trova la sua strada e Brianna ne è felice, e il libro si conclude con un bel discorso tra padre e figlia, che ti lascia un po’ di malinconia, ma non tristezza.Un altro bellissimo capitolo di questa storia, che si svolge tra passato e presente e che non ci lascia mai deluse, ma sempre con la voglia di leggere il successivo, nonostante gravi su tutto la guerra, ormai imminente.Editing recensione a cura di Aletheia per Feel The Book

  • Tittirossa
    2019-04-16 04:52

    Continua l'avventura di Jamie e Claire (e l'esecrabile scelta dell'editore italiano di spezzare in due il volume originale per lucrare sul prezzo!), travolgente come nei primi volumi della saga. Gabaldon ha l'incredibile capacità di mantenere in perfetto equilibrio il nostro livello di attenzione e coinvolgimento tra la Storia (siamo agli albori della Rivoluzione americana) e le piccole storie individuali dei protagonisti. Forse dilungandosi un po' troppo (perlomeno per i miei gusti) nelle descrizioni iperdettagliate di colori-sapori-suoni e sentimenti (....): a questo punto io voglio solo sapere come va a finire! Però mi godo la lettura e gli intrecci narrativi che l'autrice riesce a costruire con un gioco di incastri infinito. Jamie e Claire sono fin troppo perfetti (ma va bene così!), Roger e Brianna sono un po' più rilassati e simpatici (mitiche le "invenzioni" di Bree), e tutti gli altri di contorno sono vivi e vitali, non meri comprimari. Non succede molto in queste 800 pagine, cioè si avvicendano un quantitativo di piccole storie (alcune abbastanza brutali, tipo lo sterminio dei rapitori di Claire) ma non ci si avvicina di molto all'epilogo. Per il quale dovremo aspettare la seconda parte, grrrrrr!E poi aspettare che la Gabby si decida a porre fine alla saga, e farci sapere chi era il fantasma!

  • Ily
    2019-04-04 03:51

    "Nevi infuocate" = angoscia! La scrittrice ha reso perfettamente i sentimenti dei personaggi e come più o meno riescano a sopravvivono alle vicende contenute in questo romanzo. Le novità non mancano, a cominciare dalla nuova scelta di Roger che però mi lascia un po' basita.

  • The Docta
    2019-04-02 23:04

    They have all been very good

  • Daniela
    2019-04-20 22:48

    Mancano pochi libri alla conclusione di questa saga storico-fantastica. Curiosa di scoprire cosa mi riserverà "il futuro".

  • Debora M | Nasreen
    2019-04-11 22:57

    James aveva l’aria stanca, e tra le sopracciglia folte si intravedevano due linee gemelle, che tradivano una leggera preoccupazione. Ma la luce delle candele illuminava le ossa larghe del suo viso, proiettandone distintamente l’ombra forte e audace sulla parete intonacata alle sue spalle. Osservai l’ombra mentre sollevava il suo bicchiere di birra fantasma; la luce creava un bagliore ambrato, nell’ombra del vetro.«Claire», disse all’improvviso, posando il bicchiere. «Quante volte sono arrivato vicino alla morte, secondo te?»Lo fissai per un momento, ma poi scrollai le spalle e cominciai a contare, richiamando la mia restia sinapsi all’attività. «Con questa fanno cinque, no?»Aggrottò le sopracciglia. «Aye, suppongo tu abbia ragione», disse con aria dispiaciuta. «E cinque sia.»Lo osservai tranquilla. Era solido e ben fatto. E l’aspetto un po’ abbattuto, frutto delle circostanze, contribuiva solo ad aumentare il suo fascino. «Sei duro a morire, a quanto pare», dissi. E questo mi è di grande conforto.»Sorrise, riluttante, ma poi allungò un braccio e sollevò il bicchiere per fare un brindisi, portandolo prima alle sue labbra, e poi alle mie. «Allora brindiamo, Sassenach. Che ne dici?»Nuovo libro della saga Outlander e le cose, finalmente, sembrano tornare a ruotare principalmente intorno a Claire e James, anche se contornati da tutti gli altri personaggi che non perdono minimamente importanza ai fini dell trama. Tutti hanno il loro spazio e le vicende personale progrediscono conditi da colpi di scena più o meno eclatanti ma tutti assolutamente umani, sembra quasi di far parte della grande famiglia allargata del Fraser Ridge!La rivoluzione sta arrivando strisciando verso il suo culmine e, come spesso lo stesso James dirà, i segnali ci sono tutti e sono estremamente preoccupanti. Come dire, se ancora - come Ian - non credete alle parole di Claire, Brianna e Roger ci pensa la vita di tutti i giorni a metter in guardia. Per chi sa riconoscere i segnali, evidentemente non son in molti. La Gabaldon sembra prendersela con calma nella narrazione tant'è che, in alcuni punti, ci ritroviamo un po' frastornati dalla mancanza dei colpi di scena - quasi sempre tragici - a cui ci aveva abituati l'autrice.In questo quadro di vita giornaliera della famiglia Fraser c'è posto per le turbe mentali dettate dall'inadeguatezza di Fergus (che non ci saremmo mai aspettati visto la forza d'animo dell'uomo ma che, allo stesso tempo, possiamo comprendere); le turbe mentali di Roger; i colpi di genio di Brianna e la testardaggine di Claire e del suo benedettissimo etere.Ovviamente quando finalmente il colpo di scena arriva, in tutta onestà, vorremmo che non fosse mai arrivato!Sembra che l'autrice si sia affezionata all'idea di far stuprare tutti i membri della famiglia Fraser, al punto che con cinismo non ci resta che scommettere su chi sarà il prossimo. Se non contiamo che uno l'ha fatto impiccare e ad un altro è stata mozzata la mano! Che sia diventata un tantino sadica con l'età?A parte questo, in qualità di prima metà del sesto libro, non ci resta che attendere la lettura di Cannoni per la libertà per poter valutare interamente il romanzo. In realtà una cosa la sappiamo già: Brianna, Roger e Jemmy torneranno nel futuro. Cosa li spingerà a partire? Sarà una cosa definitiva?

  • Miraphora
    2019-04-16 03:56

    Orbene. Decimo volume della serie e il motore comincia a singhiozzare. Diciamo pure che il voto pieno non se lo merita. Prima di tutto è cambiata la traduttrice. Con tutto il rispetto per la nuova (Chiara Brovelli), che ha fatto un lavoro ottimo, la Galassi riusciva a tradurre con quel 'qualcosa' in più. Più disinvoltura, più espressività, più emotività, una traduzione meno tecnica ma molto più efficace. Questa nuova versione manca di coinvolgimento, sembra quasi fredda al tatto. Il risultato è che l'attaccamento alla storia nasce solo dalla maestria della Gabaldon, anche se in certi punti lo sbadiglio ci scappa. Secondo: non succede quasi nulla. Insomma, non è la prima volta che la Gabaldon racconta, racconta e alla fine non dice nulla, ma in questo caso si sente molto. Una cosa che mi ha infastidito è lo strano cambio di POV: in alcuni casi così subitaneo che non si capiva chi stava narrando. In generale, comunque, il voto è alto. A livello emotivo c'è molto coinvolgimento: Claire è, questa volta, la vittima. Subisce una serie di violenze che la segnano, ma - stranamente - che vengono superate in modo relativamente semplice. Jamie le ruba la scena anche in questo caso, riprendendo possesso dello scettro del personaggio più maltrattato. Jamie stesso viene più descritto come marito e padre che come personaggio maschile dominante; un pò mi è mancato l'highlander dei primi libri, ma è anche vero che ormai ha i suoi bei 50 anni e non può più fare il galletto. Conseguentemente Roger diventa il nuovo giovane, anche se prende vie che mi sono poco digeste: per esempio...pastore? Ma ripigliati! Con tutto quello che succede, con tutto quello che puoi diventare...tu vuoi predicare? Ma non ti bastano le tue sfighe? Vuoi pure quelle degli altri? Bha! Brianna, con tutta la mia simpatia, lo prende a scopettate in faccia. Sebbene siano una coppia perfetta, a volte pure loro due si scornano alla grande. Per fortuna, quindi, che Brianna mi sta diventando sempre più simpatica, perchè altrimenti la cosa si faceva pesante. Per chiudere il cerchio, Jemmy è sempre un rotolo di ciccia che fa morire dal ridere, e assieme al suo compare Germaine è una specie di diavoletto della Tasmania. Parlando di Germaine, il padre, Fergus, mi ha lasciata un pò male per il suo atteggiamento da uomo depresso, il preda alle crisi di nervi per via della mano mancante. Intanto la moglie sgobba come una negra...bha. Inquietante il ritorno di due fantasmi: Frank e Black Jack. Ma neanche da morti la smettono di rompere le balle? E basta! Pussate via, vecchi bacucchi morti e liberateci dalle vostre misere memorie! Un altro fantasma, però di una viva - purtroppo - ritorna...Laoghaire, la vacca dall'inferno. Che possa schiattare pure lei così va a formare il trittico con gli altri due minchioni. Per essere una prima parte è decisamente lentina, manca di brio e di vitalità. Ma rimane cmq un romanzo della Gabaldon, per cui è molto al di sopra della media ed è, quindi, un libro bello dalla prima all'ultima parola, pieno di emozioni forti e di personaggi che sono più amici immaginari che parole su carta.

  • Karin Morgan
    2019-03-26 05:09

    I feel the whole series is over rated, the firs book seems to have made many women happy. The books are 979 pages at the least with too much fill ,too many characters,too many plots.There is rape in every book,in Outlander Claire almost gets raped, and beaten with a strap.Claire comes off as a know it all,which she probably does,more than men in 1746.Jamie beats her to show he wants to own her. As in blood to blood, bone to bone kind of love. She's beautiful ,he's HANDSOME, he does raw hard sex.In fact after she was raped 4 times and beaten ,which was hard to read.Jamie in his wisdom ,had more sex with her ,no hugs .She felt worse the next day.Sometimes there relationship is based on sex. Now there older 53 Jamie, 58 Claire. At the moment I dislike them both,maybe it is Jamie ,his reaction to her RAPE, having sex with your wife when you get home really? I was ready to throw all the books in the garbage. I felt it was sickening. Bree is an Engineer and made matches, and was raped to get her mother's gold ring back ,which in turn we have babt Jem . this is 1773-1776.One thing bothers me Jamie offers his body to save Claire,from Jack Randall. and to Lord John , to take care of his son ,but he said no. The characters can drive you crazy.I wish Jamie would have a love child somewhere , just to wake Claire up, and they can have a real verbal fight.This is only a FANTASY ,but I do not see what all the fuss is about, GAME OF THRONES is much better.Yet her books get 5 stars all the time WHY? I don't know.

  • Nihan E.
    2019-03-27 03:17

    Hem diziyi izleyip hem serinin devam kitabını okumak benim için ayrı güzeldi. Hele dizide Roger'ın çocukluğunu görmek çok ilginçti. Sevdiğiniz bir karakterin canlanması gibi.Serinin 6. kitabında yine Claire ve Jamie'nin başlarına gelmeyen kalmadı. Özellikle Claire'e çok üzüldüm ama o çok güçlü bir kadın karakter. Ve Jamie'nin de başından böyle bir olay geçtiği için birbirlerine daha çok destek olabildiler.Kitap öylesine kusursuz işleniyor ki örneğin bir hikaye okuduğunuzda yan karakterleri çok merak edersiniz ve keşke onların kitabı da çıksa diye düşünürsünüz. Diana Gabaldon'da böyle bir durum yaşamıyorsunuz çünkü yarattığı her karakterin hikayesine ayrı ayrı önem verip sizin merakınızı gideriyor. Böylece bir kitapta birden çok güzel öykü okumuş oluyorsunuz.Yine su gibi akıp giden bir kitaptı. Amerika Devrimi yaklaştıkça Jamie'nin ne yapacağı nasıl kurtulacağı iyice merak ediliyor. Ve de Bree'nin gelecekteki bir gazetede gördüğü üzücü haberin de tarihi gittikçe yaklaşıyor. Neler olacak göreceğiz.

  • Manuela
    2019-03-26 02:06

    Un lungo prologo in attesa dei fuochi finali, che ci aspettano nel secondo capitolo in uscita ad agosto. E' così che definirei questo "Nevi infuocate". Tranne che per le dolorose vicissitudine di Claire, che scuotono non solo l'animo di Jamie, ma anche la nostra sensibilità, portandoci a palpitare e soffrire con lei e per lei, questo romanzo sembra un lungo antipasto del caos e dello sconvolgimento che sta per avvenire, una sorta di quiete in attesa della tempesta imminente. Oltre ciò che accade a Claire, non ci sono avvenimenti degni di nota che sconvolgono il corso degli eventi, ma si sente nell'aria che qualcosa di molto grave sta per accadere. A fare da contraltare a personaggi che peggiorano quasi senza motivo, come Fergus, ci sono dei netti miglioramenti in Brianna, che (finalmente!) sembra essere scesa dal suo piedistallo. Insomma, credo che il giudizio non possa essere completo e veritiero senza leggere anche la seconda parte, quindi mi limito a giudicarlo buono, ma mi aspetto molto, ma molto di più dalla seconda parte.

  • Yukino
    2019-03-31 23:57

    SERIE OUTLANDER n. 10Lettura di gruppo E&LQuesto libro mi è proprio piaciuto. Rispetto allo scorso che ho fatto fatica, questo dalle prima pagine mi ha preso.La pirma parte è stata davvero da cardiopalma, almeno per me. Claire rapita e in attesa di Jamie che la salvasse e quando lo ha fatto..ho pianto come una fontana. Se ci penso sto male. Mi ha troppo lasciato il segno questa cosa, e sono contenta che la seconda parte sia stata più tranquilla (se così vogliamo dire).COme al solito tante niente risposte ma solo tante domande in più. Sarà vivo Donner? Chi è stato a fare l'incantesimo al lago? Malva sarà davvero così carina e dolce come fa credere? Ute continuerà la sua vendetta? Roger come se la caverà da prete?Germain e Jemmy sono fantastici.Ma quello che regna sovrano qui è ancora uan volta l'amore infinito che c'è tra Jamie e Claire. Mi ha davvero toccato il cuore.

  • Anna
    2019-04-17 21:52

    3.5/ 4 Stelline.Bello, ma a volte troppo lentino per i miei gusti! La Gabaldon scrive divinamente, ma si sofferma troppo sui dettagli e sulle descrizioni e questo a volte ti porta fuori strada, rallentando la lettura già di per se lunga con 700 pagine a seguito (solo nella 1°parte).Jamie & Claire sono sempre Jamie & Claire. Quest'ultima, mi ha stupito ancora una volta, Claire è veramente una donna forte e tenace.. e nonostante quella brutta cosa che gli capita (giuro stavo male io per lei) è riuscita a tirar fuori la grinta ed affrontare tutto con una determinazione da ammirare. poi vabbè Jamie... apriti cielo! voglio un Jamie Fraser pure io... AYE! E ora... parto con l'11! ;)

  • **Sognatrice di libri**
    2019-04-25 21:00

    A differenza del precedente capitolo che ho finito con molta difficoltà in questo nuovo libro la Gabaldon mi è piaciuta parecchio. La storia è molto scorrevole e molto divertente e come sempre l'autrice riesce a mischiare mistero e passione in modo magnifico, inoltre in questo capitolo c'è un capitolo in cui a Claire succede una cosa molto grave e dove io ho addirittura rischiato di piangere. A intrigare il lettore con i personaggi che già conosciamo c'è anche una delle nuove arrivate Malva Christie che con il suo carattere schivo cerca di nascondere molto di se e ciò incuriosisce parecchio spero di scoprire di più prossimamente. In conclusione un libro davvero molto molto bello.

  • Tess Ailshire
    2019-04-21 23:59

    When book 8 came out, I realized I had lost the thread of the story, so I started a re-read. I'm now on this - book six - and just as captivated as I was the first time.This time through, I gloss over most of the near-erotica; I understand the physical, chemical, and emotional pull between the two.I am not among those eagerly anticipating the translation to television that happens this weekend. I've seen the first installment, and realized I can do without.

  • Mary
    2019-03-26 02:50

    Mai avrei pensato di dare un voto così basso ad un libro della Gabaldon. Eppure è successo. Causa soprattutto un evidentissimo cambio di traduttrice, questo libro non ha affatto mantenuto le mie aspettative...i personaggi sembrano, a tratti, aver perso tutto il loro smalto...come se gli anni passati dalla stesura della Straniera avessero fatto perdere alla scrittura stessa della Gabaldon tutto il suo brio in un colpo solo. Non mi resta che sperare nel seguito..........

  • Francesca Morelli
    2019-04-13 01:57

    Ennesimo libro della saga storica che sta prendendo piede anche come telefilm.A parte l'inizio che l'ho trovato molto lento, dopo a decollato... L'autrice sempre bravissima a descrivere i personaggi e il loro stato d'animo, in questo libro descrive un anno di vita di questi coloni prima della guerra d'indipendenza.... non è successo molto di più.

  • Lia
    2019-03-30 01:01

    Prima parte dell’originale americano A Breath of Snow and Ashes, sesto rutilante libro della saga di Outlander (ma decimo libro in Italia della serie), Nevi infuocate narra voci di guerra e entra burrascosamente nel cuore di Claire - See more at: http://www.mangialibri.com/libri/nevi...

  • Pam
    2019-04-16 01:17

    How does Diana Gabaldon write stories with words and themes that bring me to tears of joy and sadness and irony at one time? I cannot wait to start the next book yet I am saddened that it brings me closer to the end. Dilemma!! I hope the Lord John books will slowly get me through the loss I will feel at that time.

  • Donna
    2019-03-30 03:53

    Another good addition to the series. There were a few scenes that I felt Claire would not have handle them the way she did. I love this series because you just don't know what will happen next and what adventure they will have.

  • Lani
    2019-04-06 00:18

    Because I love the entire series (so far), this doesn't change anything. There are some new characters and some that are lost. The end of the book brings someone from Jamie's past into it so, of course, I had to download that immediately.

  • Gloria
    2019-04-12 00:13

    Great series to read....

  • Catherine
    2019-04-11 04:09

    Même s'il y a moins d'actions que dans les autres romans, il est plus personnel et on en apprend beaucoup sur les personnages principaux.

  • Pam G
    2019-04-02 04:54

    This book was another 5 star read for me. So many times I was shocked, or moved to tears, or laughing out loud. Davina Porter's narration was brilliant, as usual.

  • Zélie
    2019-04-22 05:11

    J'ai bien aimé les chapitres assez courts et la vie de la communauté ;)

  • Shawn
    2019-04-14 21:11

    Must read this series!!!!!

  • Bert
    2019-04-20 01:13

    This was by far her best book. I did not want to put it down as there was always something happening in this book. This is a must read book.